lunedì 8 agosto 2016

Reiki è una via spirituale libera da ogni religione o rigida forma di pensiero, un meraviglioso sentiero da percorrere camminando sereni...

lunedì 1 agosto 2016

Fasi Lunari - Agosto 2016



Luna nuova:       2 agosto ore 22:46
Primo quarto:   10 agosto ore 20:22
Luna piena:      18 agosto ore 11:29
Ultimo quarto:  25 agosto ore 05:44

sabato 23 luglio 2016

SCATOLA REIKI - REIKI BOX

La scatola Reiki è uno strumento che molti operatori usano con ottimi risultati.
Si usa una piccola scatola di cartone, preferibilmente rotonda, ma va benissimo una scatola qualunque che potrete decorare personalmente. Non deve essere elaborata, anche una scatola delle scarpe si adatta perfettamente all'uso.
Fase 1 - Purificare la scatola
Purificare la scatola da qualsiasi energia negativa utilizzando Reiki.
Fase 2 - Decorare la scatola
Decorare la scatola usando i simboli Reiki di secondo livello oppure con immagini di ciò che volete si manifesti o che volete lasciare che se ne occupi l’Universo. Usare come guida la vostra intuizione.
Potete semplicemente scrivere, disegnare sulla scatola o fare un lavoro di decoupage, oppure inserire al suo interno i 3 simboli disegnati su dei foglietti o cartoncini, la cosa fondamentale è che piacciano a voi. Consigliato anche l'utilizzo di quarzi, ad esempio lo Ialino, da inserire nella scatola.
Fase 3 - Scrivere le intenzioni
Eseguire un trattamento Reiki di secondo livello a distanza con il foglio precedentemente scritto su ciò che volete trattare. Si possono trattare persone, voi stessi, situazioni, luoghi ecc.  Mettere il foglio con le intenzioni nella scatola. Potete inserire anche immagini, ritagli di giornale e oggetti che rappresentano i vostri obiettivi o ciò che desiderate trattare.
Fase 4 - Caricare la scatola
Appoggiare le mani sulla scatola e trasmettere Reiki per 10-15 minuti. Ricaricare la scatola almeno ogni 15-20 giorni.
La scatola si può anche caricare con il metodo della Bolla Reiki.
Fase 5 - Benedire la scatola
Dichiarare una benedizione, ad esempio: "Benedico ora questa scatola con l'energia Reiki. Che essa possa manifestare il massimo bene per me e per tutte le persone coinvolte e che l’Universo possa prendersi cura delle questioni e persone. Grazie"
A questo punto la Scatola Reiki è pronta e si può utilizzare. 

martedì 19 luglio 2016

Corsi Privati di Primo Livello Reiki (Shoden)

Il seminario Reiki di Primo Livello (Shoden) è rivolto a tutti coloro che desiderano migliorare la loro salute psico-fisica apprendendo la corretta disciplina del Reiki.
Il Reiki non è assolutamente né una filosofia né una religione, chiunque può essere operatore Reiki o ricevere trattamenti Reiki, perché la disciplina non entra in contrasto nè con le terapie convenzionali in uso nè con qualunque religione professata.
Ma richiede impegno, umiltà e costanza.
Il Primo Livello Reiki (Shoden) si apprende attraverso quattro attivazioni energetiche trasmesse dal Master Reiki mediante le corrette procedure. Da questo momento e per sempre, l'Energia Vitale Universale scorre in noi naturalmente e in modo illimitato. Durante il seminario si apprende a canalizzare l'Energia Vitale, a disporne in quantità, e ad entrare in sintonia con il proprio destino.
Nel corso del Seminario di Primo Livello di Reiki non ci saranno aggiunte con altre tecniche, filosofie e personalizzazioni di nessun tipo che non hanno nulla a che vedere con il Reiki Usui Shiki Ryoho.
Al termine verrà regolarmente consegnato l'Attestato di Primo Livello Reiki ed una esauriente dispensa per consentire il consolidamento, il mantenimento, l’ulteriore sviluppo di quanto appreso, e si acquisisce una conoscenza completa che darà all'Operatore l'opportunità di lavorare in modo molto più mirato su varie problematiche sia fisiche che emotive, sia mentali che spirituali.
Requisiti:
Interesse per la disciplina del Reiki, apertura mentale, voglia di stare bene ed elevarsi spiritualmente.
Occorrente:
Una coperta, abiti comodi, possibilmente bianchi o di colori tenui, non sintetici.
ॐ   ॐ   ॐ  ॐ  ॐ

© Alice PantaKleos
Master Reiki
Usui Shiki Ryoho
cell. 377 698 9915
Sono Reiki Master Indipendente, libera professionista, quindi il mio corso di Reiki è da considerarsi un percorso adatto alle persone che desiderano imparare Reiki con una insegnante privata. L’attivazione Reiki è un processo individuale e non occorre che ci siano altre persone per poter essere efficace. Durante le attivazioni si attiva sempre e solo una persona alla volta. Fare un corso individuale o essere in 20 o in 50 persone non cambia niente al fine dell'efficacia delle attivazioni, cambia solo l'esperienza, l'unico vantaggio potrebbe essere conoscere altre persone ma questo può avvenire in qualsiasi ambito, non soltanto in un corso di Reiki. Frequentare un seminario con troppe persone non va bene per tutti, ci sono troppe interferenze energetiche e troppe attese. Ad esempio le attivazioni di 1° livello sono 4 per persona, con una persona sola si effettuano le 4 attivazioni energetiche e, se ci fossero 20 persone, sarebbero necessarie 80 attivazioni energetiche e occorrerebbero molte ore in più. In un corso individuale abbiamo meno interferenze energetiche che in un corso collettivo ed utilizzeremo al meglio il tempo a nostra disposizione. 
L'altro grandissimo vantaggio del seminario individuale è a livello organizzativo, si svolge su appuntamento, quindi può essere svolto in qualsiasi giorno della settimana senza attendere una data programmata. Spesso le persone desiderano fare un corso ma quel giorno o quel week end hanno un altro impegno e cosi si trovano costrette ad aspettare o rinunciare.
I corsi si svolgono su appuntamento o su organizzazione presso la mia Associazione Olistica in provincia di Ferrara, in un contesto tranquillo e sereno adatto alle attivazioni energetiche e alla meditazione.
In caso di difficoltà di spostamento è possibile anche una mia trasferta presso il vostro domicilio ed eseguire le attivazioni comodamente a casa vostra (Bologna-Ferrara-Ravenna).

Durante i corsi non ci saranno aggiunte con altre tecniche, filosofie e personalizzazioni di nessun tipo che non hanno nulla a che vedere con il Reiki Usui Shiki RyohoPer ogni corso e livello di Reiki conseguiti con me, vengono consegnati i manuali ed il regolare certificato di avvenuta armonizzazione (Attestato).
L’Attestato certifica che avete avuto l’apertura dei canali e siete stati armonizzati a canalizzare l’energia universale ed a donarla grazie agli insegnamenti ricevuti. In genere quando si frequentano dei corsi o dei seminari, ricevere l’Attestato è la conferma che le nozioni imparate sono state apprese, è la prova che avete ricevuto le attivazioni di 1° o di 2° o di 3° livello Master. Una volta conseguito il Master sarà consegnato anche il Lignaggio. Inoltre viene rilasciata regolare ricevuta fiscale.

Link per approfondimenti sul Reiki


                                          Per informazioni e contatti
                                 Alice: Master Reiki - Usui Shiki Ryoho
                                                 cell. 377 698 9915

venerdì 15 luglio 2016

GRIGLIA REIKI

La Griglia Reiki è un catalizzatore energetico. Esistono diverse possibilità di realizzazione, vi si può esprimere grande creatività. Qui sotto riporto un esempio.
Materiale necessario:
-un disco di 20-50 cm. di vetro, rame, ceramica, oppure un piatto capovolto
-un cestino di vimini o un altro contenitore dal diametro leggermente inferiore
-6, 7, 8, 9, 10, 12 o più cristallini grezzi e biterminati di quarzo Ialino (cristallo di rocca) di grandezza simile
-una piramide di cristallo (meglio se anch’essa di quarzo ialino)
-un po’ di cera d’api.
Costruzione:
-purificare i cristalli lasciandoli una notte nel sale grosso e poi sciacquarli bene con l’acqua corrente del rubinetto
-imprimere in ogni cristallo i simboli Reiki chiedendo ad ognuno di aiutarti nel tuo intento.
-fissare con un po’ di cera d’api la piramide al centro del disco e disporre, fissandoli allo stesso modo, i cristallini biterminati a raggiera lungo il perimetro del disco
-appoggiare il disco così completato sul cestino-raccoglitore e conservare questa “griglia” in un luogo in cui non venga toccato da altri, per evitare interferenze energetiche.
Utilizzo:
-quando desiderate aiutare una persona, un animale, una pianta, una situazione, un luogo o altro, eseguire prima di tutto un trattamento a distanza, poi mettete nel cestino-raccoglitore un “testimone”, ad esempio un biglietto con nome, cognome e quanti più dati precisi, meglio ancora una fotografia con i dati scritti sul dorso, un oggetto o altro; potete mettere nel cestino anche dei biglietti con disegnati sopra i simboli Reiki. E' possibile anche introdurre dei biglietti sui quali esprimiamo i nostri intenti e i nostri desideri, le nostre richieste all’Universo. Ogni giorno, se possibile, dedicare qualche minuto alla “ricarica” della griglia imponendo semplicemente le mani su di essa e riversando tutti i propositi. Ricordarsi di ricaricare la griglia almeno una volta alla settimana, ma è chiaro che essa esprime più efficacia se le si dedica ogni giorno qualche minuto. Se siete in viaggio e lontano dalla griglia, connettetevi con essa per ricaricarla usando la metodica di trattamento a distanza del Secondo Livello.

domenica 10 luglio 2016

I TAROCCHI ZEN DI OSHO: Arcano XV - IL CONDIZIONAMENTO

La carta richiama un antico racconto Zen in cui si narra di un leone, allevato da pecore, e che quindi pensava di essere una pecora. Finché un giorno, un vecchio leone lo acchiappò e lo portò in riva a uno stagno,mostrandogli così il riflesso del suo volto. Molti di noi sono come questo leone l'immagine che abbiamo di noi stessi non ci viene dalla nostra esperienza diretta, ma dalle opinioni degli altri. Una “personalità” imposta dall'esterno rimpiazza l'individualità che avrebbe potuto crescere dall'interno. Diventiamo simili a tutte le altre pecore del gregge, incapaci di muoverci liberamente, e inconsapevoli della nostra vera identità. É tempo di dare uno sguardo al riflesso del proprio volto nello stagno e di fare un passo per spezzare qualsiasi cosa tu sia stato condizionato dagli altri a credere di te stesso. Danza, corri, scuotiti, emetti parole senza senso fai qualsiasi cosa ritieni necessaria per svegliare il leone che dorme dentro di te.

"Se non lasci cadere la tua personalità, non riuscirai a trovare la tua individualità. L'individualità è data dall'esistenza; la personalità è imposta dalla società, è un meccanismo sociale. La società non può tollerare l'individualità, perché nessun individuo sarà mai succube come una pecora. L'individualità ha la qualità del leone, il leone si muove da solo. Le pecore vivono sempre nella folla, sperando che lo stare nella folla faccia sentire al calduccio. Stare in una folla fa sentire protetti, al sicuro. Se qualcuno attacca, in una folla è possibilissimo salvare se stessi. Ma da soli? Solo i leoni si muovono in solitudine. Ognuno di voi è nato leone, ma la società continua a condizionarvi, a programmare la vostra mente in funzione dell'essere una pecora. Vi dà una personalità, una personalità rassicurante, gentile, manierata, obbediente. La società vuole schiavi, non persone saldamente devote alla libertà. E vuole schiavi perché tutti gli interessi istituzionali richiedono obbedienza."

Tratto da "I TAROCCHI ZEN DI OSHO" - ed. Lo Scarabeo


sabato 2 luglio 2016

Fasi Lunari - Luglio 2016


Luna nuova:    4 luglio  ore 13:03 
Primo quarto:  12 luglio  ore 02:52
Luna piena:   20 luglio  ore 00:59
Ultimo quarto: 27 luglio  ore 01:02